• PubTop

    • La scelta del nome

      Scegliere un nome da attribuire ad un sito non è cosa così facile. Considerate che stiamo parlando del “dominio” che è composto essenzialmente da due parti: il top level domain situato all’estrema destra (stiamo parlando dei classici .it o .com ) ed il second level domain che costituisce la parte cruciale della nostra scelta.

      Partiamo dal punto più facile: il top level domain.

      Il fatto che il dominio di un sito termini in un modo anziché in un altro non è casuale ed incide fortemente sulla legislazione a cui sarete sottoposti in seguito.

      In linea di massima considerate che:

      1) un dominio .it è vincolante molto più di altri poiché potrete averne uno solo a differenza degli altri che non hanno questo vincolo;

      2) il dominio .it , nel momento in cui effettuate le pratiche di registrazione, porta via piu’ tempo, richiedendo non essendo il semplice pagamento online come per il .com o altri;

      3) il .com è estremamente comodo poiché, se vorrete, tramite la società che vi ha assicurato dominio + spazio Web, potrete effettuare pagamento online tramite carta di credito senza dover dedicare altro tempo ad altre pratiche. Può sembrare cosa da poco a chi è ha molto tempo libero o è un libero professionista ma, ho ritenuto opportuno mettere in evidenza questo aspetto poiché esistono molti negozianti che hanno attività online o vorrebbero averne una ed optando per un dominio .com avrebbero certamente un impiccio in meno potendosi dedicare con più tranquillità all’attività on e off line;

      alcuni domini sono rinnovabili dopo due anni, pertanto, nel caso il cui optaste per una soluzione del genere dovreste farlo con la certezza di avere un dominio da badare.

      Ancora una volta il .com sembra essere la scelta piu’ versatile e non vincolante in alcun modo.

      Consiglio: una volta che avrete iniziato a notare che riuscite a seguire la vostra attività online ottenendone un riscontro positivo allora è consigliabile comprare domini simili al vostro, in cui l’unica differenza sia rappresentata dal top level domain. In questo modo eviterete che potenziali concorrenti online comprino questi domini sfruttando la vostra notorietà in Rete o, peggio, arrecandovi del danno.



      Ben più difficile è stabilire il cosiddetto “second level domain” che in un indirizzo Internet http://www.nome-sito.com/ corrisponderebbe proprio a “nome-sito”.

      Il “second level domain” è una parola o insieme di parole fondamentali per identificare un’attività commerciale ondine. Come sceglierlo?





      1 Il suggerimento più immediato è quello di scegliere il nome della propria ditta se è già conosciuta, si tratta di un nome facilmente memorizzabile. Un esempio potrebbe essere rappresentato dal sito http://www.lancia.it/ che, sfruttando la notorietà del marchio Lancia ha lasciato il Second Level Domain proprio “lancia”.

      2 Altra storia quando non si è conosciuti. In questo caso esistono varie possibilità: possiamo inventare noi un Second Level Domain oppure ci si riferisce a parole e frasi chiave. Partiamo dalla prima opzione, più immediata da spiegare. Se non volete usare il nome della vostra attività commerciale allora è bene che scegliate un nome seguendo alcuni criteri Vediamo il perché:

      · Scegliete nomi brevi o, per lo meno, evitate che il title sia troppo lungo. Questo danneggerebbe la visualizzazione del vostro nome tramite la cartella Cronologia o altre di Internet Explorer.

      · Evitate nomi che siano difficilmente pronunciabili o ripetibili. Se volete essere trovati dai vostri clienti dovete anche saper, purtroppo che l’acquisto non avviene al primo contatto. Quindi, bisogna ricordarsi di voi.

      · Il bello della Rete sta nell’aver permesso a popoli molto distanti i comunicare facilmente, però, alle volte, dei termini che da noi hanno un significato in un’altra lingua possono averne un altro, tutt’altro…
    • Pub Bot

    • PUB

    • Partners

      Partners


    • home events calendar widget

      Calendario eventi

      • Programmi di affiliazione

        Programmi

        di affiliazione per guadagnare con un sito web

        Seguici su Facebook